Non sono le dimensioni che fanno grande un’impresa....
MA È UN GRUPPO CHE LA FA ESSERE GRANDE

ANCORAGGIO FLOTTANTE SIRIVE®

L’idea dell’Ancoraggio Flottante SIRIVE® nasce dalla necessità di trovare una valida alternativa alle opere statiche normalmente utilizzate per il controllo dei movimenti franosi. L’Ancoraggio Flottante SIRIVE®, opportunamente posizionato nel corpo frana, diventa un “dissipatore di energia” flessibile, trattenendo per attrito nel tempo una parte dell’energia generata dal movimento franoso.

Dalla Gassa ha depositato per l’Ancoraggio Flottante SIRIVE® il brevetto italiano VI2010A000020 del 4 Febbraio 2010, e il brevetto europeo (EP 11153454.1, depositato il 4 Febbraio 2011).

 

RICERCA

Da un’accurata ricerca di casi storici a livello internazionale è emerso che l’idea sia del tutto innovativa, in quanto non vi sono documenti che attestino lavori eseguiti, e nemmeno studi o modelli di calcolo, che abbiano approfondito o applicato questa particolare tecnica nel campo della stabilizzazione di movimenti franosi.

Pertanto abbiamo ritenuto importante redigere un programma di studio e ricerca, particolarmente mirato ad analizzare la possibilità di utilizzo pratico dell’Ancoraggio Flottante SIRIVE®. Al fine di studiare con rigore questa innovativa tecnologia, nel 2011 è iniziato un programma di studio stipulando con l’Università di Padova un Dottorato di Ricerca triennale (2012-2015).

 

CAMPI DI APPLICAZIONE

A partire dallo studio e dall’osservazione del comportamento dell’Ancoraggio Autoperforante, sono state elaborate tre diverse tecniche di rinforzo, denominate “Tecniche Flottanti SIRIVE®:

  • Ancoraggio Flottante SIRIVE®;
  • Parete Flottante SIRIVE®;
  • Cintura Flottante SIRIVE®.

Il principale campo di applicazione di queste tecniche riguarda la stabilizzazione di movimenti franosi lenti.

 

REGISTRAZIONE

Tutti gli studi, le ricerche e le sperimentazioni sono disponibili sul sito web in modo gratuito, ma è necessario registrarsi al sito per consultare la documentazione completa.

Per accedere ai contenuti completi occorre inviare una richiesta di registrazione. Vi invieremo via mail la password per l'accesso.